PROGETTO DI RICERCA-FORMAZIONE-AZIONE

Il Progetto di ricerca-formazione-azione “Emozione di Conoscere” è un Percorso-Sistema sperimentale che propone un confronto dinamico tra l’èquipe scientifica dell’Associazione Aemocon, le Famiglie, gli Operatori, altre figure professionali legate all’area scolastica, educativa, riabilitativa, medica, al fine di promuovere contesti e occasioni utili per il potenziamento cognitivo, affettivo e relazionale di persone con deficit cognitivo con l’obiettivo di andare verso una vita autonoma ed indipendente.

Le aree in cui il Percorso-Sistema interviene sono: Casa, Scuola, Tempo Libero e Lavoro

Il Percorso-Sistema prevede la stesura di un progetto individualizzato di partenza per la persona con deficit da attuare in famiglia e nei contesti esterni permanentemente monitorato, valutato e supervisionato.

L'attuazione del progetto prevede: 

 

  • l'intervento di un operatore formato secondo il Metodo Emozione di Conoscere e il Modello Empatico-Relazionale

  • un supporto continuo alle famiglie e agli operatori con supervisioni periodiche sia pedagogiche che psicologiche 

  • incontri di formazione allargati con famiglie, operatori, insegnanti, professionisti di altre aree, finalizzati a riflettere sull’andamento dei progetti e su tematiche trasversali utili al gruppo

  • la progettazione di contesti di vita indipendente in appartamenti finalizzati a far nascere e potenziare nel tempo intenzionalità e autonomie 

  • la progettazione di contesti utili alla formazione lavorativa e all’inserimento lavorativo

  • la Collaborazione con gli insegnanti delle scuole per una didattica inclusiva

  • la Collaborazione con professionisti del tempo libero 

 

L’èquipe scientifica segue, con rigore e costanza, le singole famiglie/i singoli educatori nella messa in pratica di ipotesi progettuali, calandole e cucendole su misura caso per caso.

Il Percorso-Sistema è caratterizzato da una orchestrazione di appuntamenti mono e multidisciplinari, con tutoraggi e supervisioni pedagogiche e psicologiche sia a distanza che in presenza in cui i diversi attori della ricerca, ciascuno nel proprio ruolo e professione, si confrontano e valutano i risultati raggiunti, proponendo una condivisione dei rischi e delle responsabilità delle ipotesi progettuali con l’èquipe scientifica. I protagonisti del cambiamento (genitori, familiari, insegnanti, educatori e le persone disabili stesse) divengono così veri e propri ricercatori che, col tempo e con la formazione,  acquisiscono strumenti culturali e chiavi di lettura utili per valutare e progettare con sempre maggiore autonomia.

Il Percorso-Sistema, documentato, si presenta anche come un POLO DISSEMINATORE di ipotesi e soluzioni alternative culturalmente e socialmente oltre che economicamente sostenibili e valutabili, di ipotesi e prassi verificabili nella loro efficacia e replicabilità.

© 2016 by Fondazione CondiVivere Onlus

Via Ambrogio Strada, 10
20091 Bresso (MI)
Tel. 02/610.30.34
C.F & P.IVA 07058080966

segreteria@condivivere-onlus.org